Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

 

faceBook hotel Rome

Rom hotel Sonderangebote
Stayed with my wife at the La Pergola hotel for 5 nights during our stay in Rome. The staff were friendly and helpful. Some reviewers commented on the rooms small. I thing room are typicaly european s ..by TripAdvisor"




 

El Mariachi


Hybris

Per rispettare le ultime volontà di un loro caro amico, 4 amici si ritrovano a trascorrere una notte in una vecchia casa abbandonata.

Lo straniero che venne dal mare


Il fascino indiscreto dell'amore

Una tenera storia d'amore tra Rinri, giovane studente giapponese e Amèlie brillante e determinata insegnante di francese...

The tribe


Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet

T.S. Spivet è un bambino prodigio di 10 anni con la passione per le invenzioni. Un giorno riceve una telefonata che gli annuncia la vittoria di un prestigioso premio per una sua invenzione, decide di non dire nulla alla famiglia e di partire da solo...

Il Libro della Vita

Il giovane Manolo si trova in un bivio, dovrà scegliere se assecondare le aspettative della sua famiglia o seguire il proprio cuore...

Louisiana


Pitza e datteri

Una piccola comunità islamica con sede a Venezia deve fronteggiare una crisi imprevista: il suo luogo di culto è stato evacuato dalle forze dell'ordine e ha lasciato posto ad un hair stylist unisex...

Pitch Perfect 2

Le Bellas si stanno esibendo alla presenza del Presidente Obama e della moglie, quando uno strappo nel costume di scena di Ciccia Amy, cambia radicalmente i connotati dello spettacolo...

San Andreas

Nel tentativo di salvare sua figlia, all'indomani di un imponente terremoto in California, un pilota di un elicottero dei soccorsi decide di iavventurarsi in un rischioso viaggio.

Piccolo Cinema San Basilio

from 2015-06-05 to 2015-06-19


Faber in Sardegna & L'ultimo concerto di Fabrizio De André

L'ultimo memorabile concerto del cantautore genovese

The Fool di Yuriy Bykov

2015-06-05

The Fool di Yuriy Bykov Russia, 2014, 116', v.o.sott.it Un idraulico, un uomo onesto, combatte contro un intero sistema di burocrati corrotti quando vuole salvare la vita di ottocento persone in un edificio, che sta per crollare. A plumber, an honest man is up against an entire system of corrupt bureaucrats, when he wants to save the lives of 800 inhabitants of a collapsing building.

TAXI TEHERAN di Jafar Panahi

2015-06-05

TAXI TEHERAN di Jafar Panahi Iran, 2015, 82', v.o.sott.it Al regista iraniano ufficialmente e’ vietato girare film, ma lui aggira l’ostacolo. Diventa un tassista a Teheran, fa salire i clienti e riprende I loro dialoghi all’interno del taxi. Il film non ha titoli di testa, dunque non puo’ essere attribuito a Jafar Panahi. The Iranian film maker is officially barred from film making but gets around it by filming inside a car. Jafar Panahi himself becomes a cab driver, picking up people in Teheran and conversations evolve. The movie remains without credits so it cannot officially be attributed to Jafar Panahi.

My Neighborhood di Julia Bacha, Rebekah Wingert

2015-06-06

My Neighborhood di Julia Bacha, Rebekah Wingert USA, Istraele, Palestina, 2012, 25', doc., v.o.sott.it Mohammed El Kurd e’ un adolescente palestinese, che cresce nel cuore di Gerusalemme Est. Quando la sua famiglia e’ obbligata a lasciare parte della propria casa ai coloni israeliani, i vicini cominciano proteste pacifiche e vengono raggiunti da gruppi di sostenitori israeliani. Mohammed El Kurd is a Palestinian teenager growing up in the heart of East Jerusalem. When his family is forced to give up a part of their home to Israeli settlers, local residents begin peaceful protests and in a surprising turn, are quickly joined by scores of Israeli supporters.

KES di Ken Loach

2015-06-06

KES di Ken Loach UK, 1969, 110', v.o.sott.it Il figlio di un minatore, a quindici anni, ha un rapporto speciale con un piccolo falcone. Per lui e’ come una fuga e da’ senso alla sua vita senza speranza perche’ a casa e a scuola viene maltrattato dal fratello e dai compagni. Il British Film Institute lo ha nominato uno dei dieci migliori film inglesi del secolo. A fifteen-year-old miner’s son develops a close bond with a pet falcon, which provides him with a meaningful escape from his dead-end life. At home and at school he is abused by his brother and peers. Named one of the ten best British films of the century by the British Film Institute. i.

A Girl Walks Home Alone di Ana Lily Amirpour

2015-06-06

A Girl Walks Home Alone di Ana Lily Amirpour USA, 2014, 110', v.o.sott.it Descritto come “il primo western di vampiri iraniano”, il film sfugge a tutte le categorie. La citta’ fantasma immaginaria, la sua gente, un vampiro e la musica sono dense di emozioni e di atmosfera.  Suggeriscono la storia piuttosto che raccontarla in maniera esplicita. Described as “ The first Iranian vampire western” the film escapes all categories. The phantasy ghost town, it’s people, a vampire and the music are loaded with emotions and atmosphere hinting at a story, rather than telling straight forward narrative.

Gett: the trial of Viviam Anselm di Ronit Elkabetz e Shlomi Elkabetz

2015-06-07

Gett: the trial of Viviam Anselm di Ronit Elkabetz e Shlomi Elkabetz Israele, francia, Germany, 2014, 115', v.o.sott.it In Israele un divorzio e’ possibile solo con l’approvazione del marito. Il marito di Viviane, pero’, non vuole lasciarla libera ed ha piu’ potere dei giudici. Viviane lotta per la sua liberta’. In Israel a divorce is only possible with the full consent from the husband. Viviane’s husband doesn’t want to release her and turns out to be more powerful than the judges. Viviane is fighting for her freedom.

Last Days of Vietnam di Rory Kennedy

2015-06-07

Last Days of Vietnam di Rory Kennedy USA, 2014, 98', doc., v.o.sott.it Durante le ultime settimane della guerra in Vietnam I soldati e i diplomatici americani devono affrontare un dilemma morale: ubbidire agli ordini della Casa Bianca di evacuare solo i cittadini americani o rischiare l’accusa di tradimento e salvare la vita al maggior numero di vietnamiti possibile. During the final weeks of the Vietnam War American soldiers and diplomats confront a moral quandary: whether to obey White House orders to evacuate U.S. citizens only--or to risk treason and save the lives of as many South Vietnamese citizens as they can.

Citizenfour di Laura Poitras

2015-06-07

Citizenfour di Laura Poitras USA, 2014, 114', doc., v.o.sott.it Nel giugno 2013 Laura Poitras e’ andata con la sua cinepresa a Hong Kong per il primo incontro con uno straniero, che si era presentato come Edward Snowden. Sarebbero seguiti molti altri incontri. In June 2013, Laura Poitras went to Hong Kong with her camera for the first meeting with the stranger, who identified himself as Edward Snowden. Several other meetings follow.

Redemption di Jon Alpert, Matthew O'Neill

2015-06-06

Redemption di Jon Alpert, Matthew O'Neill USA, 2013, 35', DOC, v.o.sott.it Uno sguardo intimo e inaspettato ai raccoglitori di lattine ai margini della societa’ a New York. An unexpected and intimate look at canners at the edge of our society in New York City.

SENZA FRONTIERE-WITHOUT BORDERS FILM FESTIVAL

from 2015-06-05 to 2015-06-07

SENZA FRONTIERE-WITHOUT BORDERS  FILM FESTIVAL  2015
5,6,7 giugno


Monk with a Camera di Tina Mascara, Guido Santi

2015-06-05

Monk with a Camera di Tina Mascara, Guido Santi USA, 2014, 90', doc, v.o.sott.it Nicholas Vreeland ha lasciato i privilegi di una vita internazionale per diventare un monaco buddista tibetano.  Fotografo di successo, e’ tornato alla fotografia per raccogliere fondi e costruire il Rato Monastery in India. Nicholas Vreeland walked away from a worldly life of privilege to become a Tibetan Buddhist monk. Originally trained as a photographer, Nickolas Vreeland, went back to photography to help his fellow monks to rebuild their Rato monastery in India.

Cinema d’estate – Cinema tedesco in giardino

from 2015-06-11 to 2015-07-09


The Strange Vice of Mrs. Wardh and the Giallo

from 2015-06-07 to 2015-06-09


Sotto le stelle dell'Austria – Cinema austriaco all’aperto

from 2015-06-16 to 2015-07-08


Couples, Chi cuoi che sia, Vernissage, Cratta, FF

2015-05-31


Couples, Chi cuoi che sia, Vernissage, Cratta, FF

from 2015-05-27 to 2015-05-30


Survivor

Una giovane donna americana che lavora per il Dipartimento di Stato di Londra si trova coinvolta in una cospirazione. Accusata di crimini che non ha commesso, dovrà lottare per riabilitare il suo nome e sventare un catastrofico attacco terroristico.

Tomorrowland - Il Mondo di Domani

Con l'aiuto di un inventore fallito, Casey un'adolescente curiosa, si metterà alla ricerca di un luogo enigmatico chiamato Tomorrowland.

The Lazarus Effect

Un gruppo di ricercatori, capeggiati da Frank e Zoe fanno un'incredibile scoperta: trovano il modo di riportare in vita i defunti.

Le vie del cinema da Cannes a Roma 2015

from 2015-06-10 to 2015-06-15


Youth - La Giovinezza

In un elegante albergo Fred e Mick, due vecchi amici alla soglia degli ottant'anni, trascorrono insieme una vacanza, consapevoli che il loro futuro si va velocemente esaurendo.

Mad Max: Fury Road

Una storia ambientata ai confini più estremi del nostro pianeta, un paesaggio desolato dove l'umanità è distrutta, e tutti lottano per sopravvivere. In questo mondo due ribelli, gli unici che possono ristabilire l'ordine.

Il racconto dei racconti

Liberamente tratto da "Lo Cunto de li cunti¿ di Giambattista Basile, autore di fiabe napoletano del '600.

July di Kiril Stankov (Bulgaria, 98', 2012)

2015-05-29

Paese: Bulgaria Durata: 98' Regia: Kiril Stankov Sceneggiatura: Kiril Stankov Fotografia: Rali Ralchev Colonna sonora: Vasil Gheorghiev Con: Paraskeva Dzhukelova, Yana Titova, Kasiel Noah Asher, Filip Avramov, Ovanes Torosian, Stefan Shterev, Dimitur Terziev, Izhak Finzi, Polin Lalova July è un film che racconta la storia di tre donne appartenenti a tre generazioni diverse. Tre donne che hanno perso la speranza in un futuro migliore negli anni di transizione post-comunista. Si ritrovano così a scappare dall’arroganza e tristezza della società moderna trovando asilo in un piccolo paesino sulla costa del Mar Nero. La loro vita idilliaca viene però presto turbata. Criminalità, violenza e corruzione circondano le tre donne anche in questo luogo così lontano. L’unica soluzione possibile è intraprendere un viaggio interiore, ritrovare loro stesse e costruirsi una vita finalmente libera. Il regista Kiril Stankov è nato a Sofia nel 1969. Si laurea presso l’università di Tel Aviv nel 1997 e si dedica principalmente alla produzione di documentari. “July” è il suo primo lungometraggio: L’idea del film è nata quando sono tornato in Bulgaria dopo lunghi anni di studio all’estero. Dopo una lontananza di un decennio, al mio ritorno ho trovato una cultura e dei valori completamente cambiati. Molte persone della mia generazione non riuscivano a trovare il loro posto in questa nuova società dove i soldi erano tutto e in cui le curve delle cantanti pop-folk erano diventate di vitale importanza.

Adulterio di Yavor Veselinov (Bulgaria, 78', 2014)

2015-05-29

Paese: Bulgaria Durata: 78’ Regia: Yavor Veselinov Sceneggiatura: Yavor Veselinov e Esther Simeony Fotografia: Rosen Daskalov Colonna sonora: Emilian Gatsov – Elbi, Svilen Nachev e Ventsislav Lalev Con: Ovanes Torosian, Lydia indjova, Polin Lalova, Vladimir Penev, Kasiel Noah Asher, Leonid Yovchev, Martin Tsolov, Lyubomir Neikov Un ragazzo intraprende una relazione segreta con la nuova giovane compagna di suo padre, uomo molto rinomato nel suo ambiente. Una ricerca istintiva di rivincita da parte di un’anima confusa dall’inadeguatezza dei genitori. Tormentato da sogni ripetitivi sulla sua vera madre che rischiano di sopraffarlo. Il padre, all’oscuro di tutto, continua a progettare una convivenza con la ragazza e si dimostra sempre più entusiasta per la nuova avventura da intraprendere. Tutte le sue speranze si riveleranno però presto vane, poiché il destino ha già deciso diversamente. Yavor Veselinov, regista e attore bulgaro, si laurea presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Sofia nel 1999. Nel 2002 si specializza in regia teatrale e più tardi in cinematografia presso l’Ecole supérieure des études cinématographiques (ESEC) di Parigi. Dal 2008 lavora su programmi televisivi e crea una serie di documentari tra cui ricordiamo: “Tutto il dubbio al mondo” (2009) e “La luce chiara di mezzogiorno” (2010). Co-regista di “Kusturica. Il bad boy dei balcani”, premiato in svariati festival internazionali. Il suo debutto “Adulterio” è stato selezionato per “La rosa d’oro” nel 2014 e per il Sofia film Fest nel 2013.

Il ladro di pesche di Valo Radev (Bulgaria, 105', 1964)

2015-05-31

Paese: Bulgaria Durata: 105’ Regia: Valo Radev Sceneggiatura: Valo Radev Fotografia: Todor Stoyanov Con: Rade Markovic, Nevena Kokanova, Mihail Mihailov, Naum Shopov 1918, la fine della Prima Guerra Mondiale. Sulle strade di Veliko Tarnovo passano prigionieri di guerra. Il comandante della città, un ufficiale meticoloso, tiene la moglie Lisa dietro le grate della loro casa in mezzo al giardino di peschi. Un giorno Lisa sorprende il serbo Ivo Obretenovic mentre cerca di rubare qualche pesca dagli alberi. La fame l’ha forzato a scappare dal campo prigionieri. Nella giovane donna che vive isolata e in solitudine nasce prima la compassione per il soldato straniero, poi un grande amore. Tornato al campo Ivo scherza con l’ambasciatore francese e non vede l’ora di rivedere Lisa. Entrambi capiscono che il loro amore è condannato, ma l’impossibilità di stare insieme rafforza i loro sentimenti. Premi e nomine Proiettato nel programma di concorso a Venezia ’64, Varna ’64 (premio per miglior attore protagonista e per miglior attrice protagonista)

Hombre di Zahari Paunov (Bulgaria, 109', 2015)

2015-05-30

Paese: Bulgaria Durata: 109’ Regia: Zahari Paunov Sceneggiatura: Emil Tonev Fotografia: Ivan Vatsov Colonna sonora: Petar Gheorghiev Con: Valeri Yordanov, Stefka Yanorova, Lubomir Bachvarov, Kalin Veliov Ivan Rankov, Antonio Dimitrievski, Borislav Stoilov, Emil Tonev, Dimitar Terziev, Dimitar Dimitrov, Biser Marinov

Una storia di amicizia, amore e tolleranza e dell’impossibilità di avere tutti e tre questi valori allo stesso momento. Un racconto tragi-comico sull’Europa dell’Est che non ruota attorno alle eterne problematiche dei Balcani. A catalizzare la storia è un ragazzo caucasico, nato e cresciuto in città, che si ritrova suo malgrado in una situazione del tutto insolita. Il film non cercherà di dare giudizi positivi o negativi sui suoi protagonisti, tranne su uno… Hombre!

Il regista Zahari Paunov si laurea in regia cinematografica presso l’Accademia Nazionale d’Arte drammatica a Sofia nel 1986 e da allora lavora in numerose produzioni bulgare e internazionali. Scompare tragicamente in un incidente nel 2014 al ritorno dal festival “La rosa d’oro” dove aveva presentato il suo film di debutto “Hombre”.

Ieri di Ivan Andonov (Bulgaria, 84', 1988)

2015-05-31

Paese: Bulgaria Durata: 84’ Regia: Ivan Andonov Sceneggiatura: Vlado Daverov Fotografia: Krasimir Kostov Con: Sofia Kuzeva, Hristo Shopov, Georghi Rusev, Georghi Staykov, Petar Popiordanov – Chocho, Nicola Rudarov, Nadya Todorova La seconda metà degli anni ’60. Una finestra sulla vita nei licei durante l’epoca La seconda metà degli anni ’60. Una finestra sulla vita nei licei durante l’epoca del comunismo in Bulgaria, raccontata con molta nostalgia, ma anche con molto realismo. Amicizia, tradimento, amore, odio, la perdita dell’amico più caro. Nella società chiusa di un liceo d’élite c’è tutto e gli scandali sono dovunque: dalla compagna di classe incinta ai dischi rock occidentali proibiti. La brillante recitazione dei giovani attori legati da amicizia anche nella vita e la canzone diventata subito cult trasformano il film in uno dei più amati da generazioni di bulgari. Premi e nomine: Premio del pubblico a IFF “La rosa d’oro” (1988), Premio per la regia al IFF Mosca (1989), Primo premio all’IFF a San Remo (1989)

Il dossier Petrov di Georghi Balabanov (Bulgaria, Germania, 100', 2015)

2015-05-31

Paese: Bulgaria, Germania Durata: 100’ Regia: Georghi Balabanov Sceneggiatura: Jean-Claude Carrier, Georghi Balabanov Fotografia: Stefan Ivanov Colonna sonora: Petar Gheorghiev Con: Mihail Bilalov, Hristo Shopov, Radina Kardzhilova Durante gli ultimi anni del comunismo in Bulgaria ad un attore teatrale – Alexander Petrov – viene proibito di salire sul palcoscenico per motivi a lui sconosciuti. Dopo la caduta del regime scopre che l’uomo che l’ha tradito è la persona che ammirava di più, il suo insegnante ed amico. La rivelazione avviene durante il funerale di quest’ultimo, nel preciso istante che precede il momento in cui Petrov deve ricordarlo con un discorso di commiato. Deluso, Petrov abbandona completamente la vita sociale. Il suo amico Marcov, ex dirigente dei servizi segreti e attualmente imprenditore, lo aiuta a superare questo momento difficile. Ci troviamo nel periodo 1994-95, anni di feroce capitalismo, violenza e guerre tra la criminalità organizzata. Marcov, apprezzando il talento di Petrov, gli propone di guidare un nuovo partito politico che ha come unico intento quello di salvare il Paese dalla terribile china verso cui si sta dirigendo.

Beata tra le donne di Alexander Obreshkov (Bulgaria, 88', 1978)

2015-05-30

Paese: Bulgaria Durata: 88’ Regia: Alexander Obreshkov Sceneggiatura: Kiril Topalov Fotografia: Krum Krumov Con: Mariana Dimitrova, Doroteya Toncheva, Evghenia Barakova, Maria Statulova, Rumiana Pasheva, Georghi Mamalev, Anton Radichev Subito dopo il liceo Elena inizia a lavorare come autista contro la volontà dei propri genitori. Così incontra Joro di cui si innamora e di cui rimane incinta. Quando il suo ragazzo l’abbandona, Elena deve prendere la dura decisione di dare il neonato in adozione. Sono anni, quelli del regime comunista, in cui una donna che avesse un figlio illegittimo non era sicuramente benvista. Così Elena è costretta a trascorrere gli ultimi mesi della gravidanza in un istituzione – “la casa della madre e dei figli” – nascosta dagli occhi della società. Le altre ragazze della casa accolgono Elena con un proprio rito e nei mesi che seguono lei diventa testimone dei loro drammi di vita. Alla fine sarà lei a dover decidere se preferire crescere il bambino da sola.

FESTA DEL CINEMA BULGARO a Roma

from 2015-05-25 to 2015-05-31

25-31 maggio: ottava edizione della FESTA DEL CINEMA BULGARO

Cent’anni di cinematografia bulgara

Dal 25 al 31 maggio 2015 la Casa del Cinema  di Roma ospiterà l’ottava edizione della Festa del cinema bulgaro. Organizzata dall'Istituto Bulgaro di Cultura a Roma, la Festa del Cinema Bulgaro è una finestra sulle migliori nuove produzioni di una cinematografia con la quale l'Italia da anni, oramai, ha intessuto uno straordinario dialogo. Un anno di particolare significato questo 2015: esattamente cent’anni fa, infatti, aveva luogo la proiezione della prima pellicola bulgara: Il bulgaro è galante (Българан е галант) di Vasil Gendov. Questa edizione del Festival, quindi, prevede alcuni titoli fra i più significativi del 2014 come Il giudizio (Съдилището), ultimo lavoro del regista Stefan Komandarev che vede protagonisti Asen Blatechky insieme al serbo Miki Manojlović (Underground e Gatto Nero Gatto bianco di Kusturica o Il macellaio di Grimaldi); e Il dossier Petrov (Досието Петров): uno sguardo intrigante sui temi dell’amicizia e del tradimento durante gli ultimi anni del regime comunista in Bulgaria dello sceneggiatore francese Jean-Claude Carrière (autore della sceneggiatura, fra gli altri, de: La bella di giorno e Quell’oscuro oggetto del desiderio di Buñuel, La cagna di Ferreri, fino a L’ultimo inquisitore di Forman). Ma anche un’approfondita retrospettiva sulla cinematografia bulgara del passato. La presentazione del format della Televisione Nazionale Bulgara, Le scarpe lucide del cinema bulgaro, sarà l’occasione per proporre dieci tra i film più amati dai bulgari e scelti in questi mesi tramite televoto. Una delle iniziative più fortunate promosse dal celeberrimo programma televisivo bulgaro in occasione del centenario. A Roma, quindi, verranno trasmessi alcuni tra i film più amati dai bulgari, selezionati fra cento fra i titoli degli ultimi cento anni. Fra i film prescelti anche alcuni molto noti in Italia, come Corno di capra (1972, Premio Carlovi Vari 1972 e Hugo d’argento a Chicago nel 1973) e Il ladro di pesche di Vălo Radev (1964, presentato alla Mostra del cinema di Venezia dello stesso anno). Come tradizione, la Festa del Cinema Bulgaro è un’importante occasione di incontro fra registi, attori e produttori bulgari con i colleghi italiani. Per l’inaugurazione di quest’anno a Roma sarà presente una numerosa delegazione di protagonisti del Cinema bulgaro guidata dal Ministro della Cultura della Bulgaria Vezhdi Rascidov. Fra gli ospiti italiani delle passate edizioni, ricordiamo fra tutti: Ettore Scola, Maria Grazia Cucinotta, i fratelli Taviani, Luigi Perelli, Sebastiano Somma e altri. In programma anche una mostra di poster intitolata I love this film a cura dei giovani grafici bulgari del collettivo Plakat Kombinat: una rivisitazione artistica contemporanea di emblematici film bulgari e stranieri. L’esposizione avrà luogo nei giorni del festival sempre presso le sale Sergio Amidei e Cesare Zavattini della Casa del Cinema. Ricordiamo che l’evento è organizzato grazie al sostegno del Ministero della Cultura della Repubblica Bulgara, in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Bulgaria in Italia e quella presso la Santa Sede e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e Turismo di Roma Capitale. Ma anche con la preziosa collaborazione della FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori) e in collaborazione con il Centro Nazionale di Cinematografia bulgaro, l’Associazione Culturale Italo-Bulgara “La Fenice” e la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria. Media partner dell’evento sono: la Televisione Nazionale Bulgara, presente fin dalla prima edizione e, a partire da quest’anno, i magazine Cinecorriere, Cineuropa, What’s up, Corriere italia-bulgaria e il quotidiano online affaritaliani.it.

Let's go


MinifestivalANTINOO

from 2015-06-11 to 2015-06-12


Basta poco

Quarantenne disoccupato, Sergio crede di aver avuto un'idea geniale: aprire un'agenzia che vende felicità. Nell'impresa coinvolge il suo amico Sergio, nasce cosi l'agenzia "Felici & Contenti" con lo scopo di esauidire i desideri della gente...

Leviathan

Un dramma familiare che rispecchia le condizioni sociali della Russia contemporanea.

Forza maggiore

Una famiglia svedese si reca sulle Alpi francesi per godersi una vacanza. Le piste sono fantastiche, ma durante un pranzo in un rifugio, una slavina travolge ogni cosa.

Doraemon Il Film - Le avventure di Nobita e dei cinque esploratori

Nobita, Shizuka, Gian e Suneo, accompagnati da un nuovo amico, viaggeranno nel cuore della giungla alla ricerca di un posto magico.

Festival del Cinema Veramente Indipendente

from 2015-05-28 to 2015-05-31


Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

Luke Treadaway interpreta Christopher, un quindicenne colpito dal morbo di Asperger, una forma di autismo.

Ritorno al Marigold Hotel

Ora che il Marigold Hotel è pieno di clienti, i due co-direttori sognano di ingrandirsi, e hanno appena trovato il posto ideale per farlo...

Le Streghe son Tornate

Dopo aver rapinato un negozio, due uomini disperati tentano di fuggire in Francia, ma dovranno vedersela con le streghe di Zugarramurdi...

Child 44 - Il bambino n. 44

Il film è ispirato ai delitti del Mostro di Rostov, Andrej Romanovic Cikatilo, un serial killer russo che uccise 53 donne e bambini tra il 1978 e il 1990.

I 7 nani

Il film d'animazione, mescola diverse fiabe classiche, da Biancaneve alla Bella addormentata i protagonisti sono i coraggiosi e divertenti 7 nani.

Sarà il mio tipo?

Un'appassionante storia d'amore tra Clément, giovane professore di filosofia parigino e Jennifer, esuberante parrucchiera. Ma riuscirà questa passione a travolgere anche le loro barriere culturali e sociali?

Samba

L'incontro tra un senegalese, in cerca di un permesso di soggiorno e una donna parigina che combatte contro la solitudine, diventa per entrambi un mezzo contro l'emarginazione.

Le frise ignoranti

Luca, trentenne pugliese, ha un lavoro che non lo appassiona, una moglie assillante e un padre scapestrato e inaffidabile. Per fortuna ha i suoi amici con cui suona nello sgangherato gruppo de Le Frise Ignoranti...

Adaline - L'eterna giovinezza

In seguito a un incidente quasi fatale, una donna di 29 anni smette di invecchiare. Dopo anni di solitudine, incontra un uomo per cui forse vale la pena perdere la sua immortalità.

Avengers: Age of Ultron

Quando Ultron emerge in tutta la sua malvagità spetta agli Avengers impedirgli di mettere in atto il suo terrificante piano.

Mia madre

Margherita è una regista di successo in crisi creativa e con alcune difficoltà anche nella vita privata, la malattia della madre e un rapporto che sta finendo...

Citizenfour

Ricostruzione della storia di Edward Snowden ex informatico della Cia che, con le sue rivelazioni, ha dato il via al Datagate, lo scandalo sulla sorveglianza di massa all'insaputa dei cittadini.

Se Dio vuole

Tommaso e Carla hanno due figli: Bianca, simpatica scansafatiche, e Andrea, brillante studente di medicina. Tutto viene stravolto dalla decisione del ragazzo di farsi prete!

Il cinema indipendente di Kaneto Shindo

from 2015-04-09 to 2015-06-26


La scelta

Laura e Giorgio si amano e desiderano intensamente un figlio che non arriva. Ma solo un grande amore può superare la dolorosa prova che devono affrontare.

The Subversives - Cinema

2015-05-29

directed by Paolo Taviani, Vittorio Taviani.  Italy, 1967, 97 min.

The changing Left is glimpsed behind the scenes during an epoch-making event, Togliatti's funeral in 1964, as the movie explorse the ideological and personal crises of four militants – one of them a surprising performance by Lucio Dalla – travelling to Rome to take their final leave of their beloved party secretary and of their own youth.


China Is Near - Cinema

from 2015-05-30 to 2015-03-30

directed by Marco Bellocchio. Italy, 1967, 108 min.

A searing exposé of the Socialist quick-change artistry that was to occupy centre-stage in Italian government politics for the next twenty years, this film paints a grotesque portrait of the compromise between power and sentiment in the middle and working classes, revealing how property puts an end to protest.


We still kill the old way - Cinema

2015-05-31

directed by Elio Petri.  Italy, 1967, 93 min.

Based on a novel by Sciascia, this film marked the first attempt to air the topic of the Mafia on the big screen. A masterpiece of immense civic courage, it immerses us in the reality of a region fraught with mystery and plotting, with its innocent victims dying and its shady thugs pulling the strings of power.


Galileo - Cinema

2015-06-03

directed by Liliana Cavani.  Italy, Bulgaria, 1968, 108 min.

The clash between science and religion marked the tragedy of Galileo, the great Renaissance scientist charged with heresy for his revolutionary discoveries.  This powerful biographical movie transforms a reconstruction of the past into action that is very relevant to the present day.


Dillinger is dead - Cinema

2015-06-04

directed by Marco Ferreri.  Italy, 1968, 95 min.

In a film that marked a turning point in the Italian cinema, a masterpiece caught in the balance between the experimental and the real, the leading man's boredom as he adopts the same nonchalant attitude to preparing dinner as he does to a murder reflects the irreparable loss of a whole society's sense of contact with real life.


Come play with me - Cinema

2015-06-05

directed by Salvatore Samperi. Italy, 1968, 95 min.

The cinema of the 'sixties was obsessed with depicting the bourgeois family as a vibrant hub of alienation corroding all vital energy, like that of the young rebel who plays the starring role in this film which shocked the society of the time with its unreal atmosphere of sensuality.


Will Our Heroes Be Able to Find Their Friend Who Has Mysteriously Disappeared in Africa? - Cinema

2015-06-06

directed by Ettore Scola. Italy, 1968, 127 min.

Dragging two irresistable screen idols, Sordi and Manfredi, into an improbable adventure across Africa, Scola adopts the pace of an amusing and blasé comedy to explores the crisis in Italian society's values and its arrogant provincialism.


Will Our Heroes Be Able to Find Their Friend Who Has Mysteriously Disappeared in Africa? - Cinema

2015-06-06

directed by Ettore Scola. Italy, 1968, 127 min.

Dragging two irresistable screen idols, Sordi and Manfredi, into an improbable adventure across Africa, Scola adopts the pace of an amusing and blasé comedy to explores the crisis in Italian society's values and its arrogant provincialism.


The damned - Cinema

2015-06-07

directed by Luchino Visconti. Italy, Germany, 1969, 156 min.

Corruption, intrigue and decadence mark the story of a dynasty of industrialists, played out against the backdrop of Hitler's rise to power.  Visconti describes German high society's Nazification by interweaving literature, the theatre and painting in a fresco that is at once violent, lush and gloomy.


Fellini Satyricon - Cinema

2015-06-09

directed by Federico Fellini. Italy, 1969, 127 min.

In a fresh take on Petronius's celebrated account of life in imperial Rome, Fellini breathes life into a series of phantasmagorical characters on the screen, offering us one of his most powerful and gloomiest visions of the human condition as it hangs precariously in the balance on the path to decay.


Fantafestival 2015 - 35a edizione

from 2015-06-22 to 2015-09-30


Home - A casa

Tra una razza aliena chiamata i Boov vive un tipo solitario di nome Oh. Dopo un piccolo incidente Oh è costretto a rifugiarsi sulla terra dove incontra una giovane terrestre di nome Tip.

Vergine giurata

Hana cresce sulle montagne albanesi, dove vige una cultura arcaica e maschilista, per sfuggire al suo destino si appella proprio alla legge della sua terra, il Kanun: giura di rimanere vergine, prende il nome di Mark e si fa uomo...

Latin Lover

Nel decennale della morte di Saverio Crispo, divo del cinema italiano, le due vedove e quattro delle cinque figlie, si ritrovano nel paesino pugliese da cui aveva origine il padre per una celebrazione che si trasformerà in una riunione di famiglia.

Grandi capolavori restaurati

from 2015-03-01 to 2015-09-27


Grandi Maestri del Cinema Argentino 2015 - Fernando Birri, Leonardo Favio

from 2015-03-13 to 2015-12-02


La Famiglia Belier


Royal Opera House in diretta da Londra

from 2015-02-14 to 2015-07-05


Il sale della terra

Un viaggio alla scoperta di territori inesplorati, un omaggio alla bellezza del nostro pianeta. Un omaggio a Sebastião Salgado che da quarant'anni attraversa i continenti sulle tracce di un'umanità in pieno cambiamento e di un pianeta che a tale cambiamento resiste.

Il giovane favoloso

Giacomo è un bambino prodigio che cresce in una casa che è una biblioteca. La sua mente spazia ma la casa è una prigione, in Europa scoppiano le rivoluzioni e lui cerca disperatamente contatti con l'esterno...

Under the skin

Tratto dall'omonimo romanzo di Michel Faber, la storia di Isserley, un'aliena che percorre le autostrade deserte a caccia di prede umane, sfruttando la sua bellezza come esca.

CINEMA PER LA RETE: WEB MOVIES COPRODOTTI DA RAICINEMA

from 2014-06-09 to 2015-07-06

CINEMA PER LA RETE Le nuove modalità del consumo cinematografico è il tema dell’incontro promosso ed organizzato dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNNCI) per lunedì 9 giugno presso la Casa del Cinema di Villa Borghese. In particolare l’iniziativa intende analizzare e studiare il progetto WEB MOVIES di Rai Cinema, che ha coprodotto undici film low budget distribuiti e visionabili in rete. Si tratta di una serie di produzioni dichiaratamente di genere, affidate a giovani registi, allo scopo di promuoverne l’esperienza professionale e favorire un auspicabile ricambio generazionale. L’incontro prevede alle 16:30 la proiezione del film Neverlake di Riccardo Paoletti, cui seguirà un incontro pubblico. Partecipano Carlo Brancaleoni, responsabile dell’area Produzioni Cinematografiche e Progetti con Scuole Cinema e Giovanni Scatassa, responsabile dell’area Marketing e Commerciale di Rai Cinema;  Cosimo Alemà, Tommaso Arrighi, Manuela Cacciamani, Riccardo Paoletti, Francesco Siciliano, Christian Bisceglia e Ascanio Malgarini, produttori e registi di alcuni film del progetto e per il SNCCI i critici  Maurizio G. De Bonis e  Domenico Monetti. All’incontro del 9 giugno, seguiranno con cadenza settimanale tre appuntamenti con la proiezione dei seguenti film: Lunedi 16 giugno: Aquadro di Stefano Ludovichi Lunedi 23 giugno La Santa di Cosimo Alemà Martedì 1 luglio Fairytale di Ascanio Malgarini e Christian Bisceglia  

L'arte della felicità

Film d'animazione ambientato a Napoli che trabocca mestizia e immondizia. Sotto una pioggia battente Sergio con il suo taxi conduce i suoi clienti per la città cercando di elaborare la morte di suo fratello, scomparso nel Tibet da dieci anni.

Bob le Flambeur


Nosferatu Il vampiro


Il coltello nell'acqua


Roma hotel Montesacro


free wifi hotel termini

hotel a roma 4 stelle
Hoteles cerca de Porta di Roma
Sky Hotel en Roma

Hotel de 3 estrellas Roma: Hotel La Pergola ™ Hotel Address:Via dei Prati Fiscali 55 - 00141 ROMA (RM)
Tel +39 06 8107250 Fax +39 06 8124353 City Zone of Rome : Montesacro - Nomentana Salaria - Porta di Roma - Tiburtina